Setaccio centrifugo

Vantaggi

  • Funzionamento in linea o statico.
  • Alte capacità produttive con reti molto fini.
  • Svolge un'azione rompigrumi.
  • Evacuazione scarti senza interruzione della produzione.
  • Facilità di manutenzione.
  • Semplice installazione e ingombri ridotti.
  • Miglior rapporto superficie vagliante – portata prodotto.

Applicazioni

Vagliature di controllo, frazionamenti, eliminazioni di corpi estranei, disintegrazioni delle masse informi, aerazioni nel trattamento di prodotti solidi sfusi.

Il prodotto, alimentato da un organo dosatore o trasporto pneumatico, viene immesso nel buratto attraverso una coclea che regola il flusso verso la camera di setacciatura.

Un albero ruotante con battenti sparge il prodotto sulle pareti della rete vagliate cilindrica grazie alla forza centrifuga.

Il prodotto setacciato passerà attraverso la rete e cadrà verso la tramoggia di scarico, collegata al trasporto pneumatico o al serbatoio di ricevimento.

Lo scarto e i corpi estranei vengono invece intrappolati dalla rete e convogliati verso l’uscita scarti, che può essere equipaggiata con un serbatoio di raccolta munito di  sensore di pieno.

Come optional può essere prevista una valvola automatica che permette lo smontaggio della tramoggia scarti anche durante il funzionamento, un sistema di pulizia pneumatica del mantello e un filtro magnetico in ingresso.

Un portello di ispezione superiore ed eventualmente laterale, permette un rapido controllo delle condizioni del setaccio.

  • Media vagliante: rete inox, rete nylon, lamiera forata.
  • Utilizzabile con prodotti di bulk density fino a 1 kg/dm3.
  • Portate fino 10 t/h in funzione della rete e del prodotto.
  • Conforme alla Direttiva Atex 94/9/CE.

Gallery